Chiamaci subito

081 711 61 18

L’auto del futuro per Volkswagen e Uber sarà creata da Nvidia

Il futuro è sempre più vicino e sempre ricco di grandi innovazioni. In fatto di trasporti ancora un’altra curiosità si profila all’orizzonte, stiamo parlando dell’auto del futuro per Volswagen e Uber creata da Nvidia.

Intelligenza artificiale su strada

La società, Nvidia  che produce schede grafiche e processori ha annunciato una partnership con le due  grandi del settore auto per la realizzazione di funzionalità di intelligenza artificiale, ma anche con Aurora che svilupperà sistemi di auto a guida autonoma, con il provider digitale cinese Baidu e con la casa automobilistica ZF.

Insomma le auto del futuro saranno sempre più innovative e ricche di optional tutti rigorosamente ultra tecnologici, funzioni come lo sblocco delle porte basato sul riconoscimento facciale, l’inserimento gestuale per i comandi della cabina di pilotaggio, il riconoscimento vocale naturale e lo stato attento e distratto di un autista con conseguenti avvisi di sicurezza.Alta tecnologia in favore della sicurezza al volante.

Volswagen e Uber per Nvidia

Nvidia infatti fornirà ai mezzi targati colosso Volswagen la  tecnologia di intelligenza artificiale. A beneficiare di questa innovazione sarà anche il mitico pulmini Buzz, per intenderci il famoso pulmino che ha avuto il suo boom negli anni ’60 e che ha conquistato intere generazioni di giovani che hanno girato il mondo con questo mezzo che ritornerà su strada più tecnologico che mai tra qualche anno.

A scegliere Nvidia, non solo Volswagen, come accennato in precedenza infatti,  anche la società Uber che ha deciso di usarlo come partner tecnologico per dotare di intelligenza artificiale i software della sua flotta di auto a guida autonoma.

La società utilizza Xavier,  ovvero un chip di intelligenza artificiale annunciato per la prima volta nel 2016.

Uber prova  i suoi veicoli senza conducente già  da qualche tempo a partire dall’inizio del 2015 e ha lanciato le prime prove cittadine a Pittsburgh, in Pennsylvania, l’anno successivo. Un secondo processo si è svolto a Phoenix, in Arizona, all’inizio del 2017.

Ormai è una realtà certa e nota a tutti di come l’intelligenza artificiale stia trasformando l’industria dell’automotive, visto soprattutto l’avanzare del settore dei veicoli a guida autonoma. Il futuro ormai è alle porte!

 

Tags :
Blog
Condividi:
Richiedi un preventivo

Chiamaci o contattaci e richiedi subito un preventivo.