Chiamaci subito

081 711 61 18

Tesla Semi: arriva il primo camion elettrico

Dopo le auto e i bus elettrici anche i camion diventano green, stanno arrivando infatti su tutte le strade del mondo  i nuovi camion elettrici Tesla.

Prodotto dall’azienda Elon Musk, è stato presentato lo scorso novembre ad un evento tenutosi a Los Angeles,il primo camion elettrico chiamato Tesla Semi.Questo mezzo che rivoluzionerà i trasporti pesanti su strada inizierà ad essere presente sul mercato non prima del 2019, e siamo sicuri che sarà molto apprezzato non solo per chi deciderà di guidarlo, ma sarà anche molto amato dagli ambientalisti, in quanto questo nuovo mezzo avrà un basso impatto sull’inquinamento dell’ambiente. Eh si perchè il nuovo tesla semi è stato concepito proprio per dare grandi prestazioni su strada senza danneggiare l’ecosistema.

Tesla un camion tutto da scoprire

Questo camion oltre che a giovare all’ambiente sarà anche molto funzionale e della presenza accattivante. Scopriamo insieme le caratteristiche che lo renderanno unico nel suo genere. Partiamo col dire che nel  design e nelle funzionalità, i nuovi camion ricorderanno le Tesla messe in vendita finora ma con alcune evidenti differenze: saranno  decisamente più grandi e potenti per trasportare fino a 36 tonnellate di carico.La motrice, è una via di mezzo tra un camion tradizionale, un’automobile da corsa e la locomotiva di un treno ad alta velocità. Il muso si presena allungato e stretto per essere più aerodinamico, dotato di  una cabina più stretta rispetto a  quelle dei tradizionali camion, ma comunque spaziosa e questo  grazie alla minore quantità di strumentazioni di bordo.

Ma perchè si è scelto di chiamarlo proprio Semi ? Con questa parola, che significa “autoarticolato, TIR” nello slang americano,l ‘azienda Musk confida di attirare nuovi investimenti e clienti, interessati ad aggiornare le loro flotte con veicoli commerciali che possano circolare senza limitazioni, anche nei centri urbani dove è impedito il passaggio ai tradizionali e inquinanti. Insomma una scelta di marketing studiata proprio per una nuova fetta di consumatore sempre più informato esigente  e sempre più responsabile. Infine un’ultima curiosità, il sedile del guidatore sarà  collocato al centro e non come di solito è previsto  su uno dei due lati della cabina.Tale soluzione  permette di avere non solo  una visuale più completa sulla strada ma  al tempo stesso, consente alla casa produttrice di realizzare  una sola versione di questo  camion, utilizzabile così sia nei paesi dove si guida tenendo la destra, sia in quelli dove si viaggia sulla parte sinistra della strada.

Non c’è che dire un mezzo al passo con i tempi che non vediamo l’ora di vedere in circolazione!

Tags :
Blog
Condividi:
Richiedi un preventivo

Chiamaci o contattaci e richiedi subito un preventivo.