Chiamaci subito

081 711 61 18

La strada più pericolosa al mondo!

All’interno del nostro blog, fatto sempre di ultime novità in materia di bus, noleggio,  strade e tutto ciò che riguarda il complesso mondo dei viaggi non poteva mancare un piccolo articolo che vi risulterà molto interessante, dedicato alla strada più pericolosa al mondo, stiamo parlando de la Ruta de la muerte in Bolivia.

Questa strada, lunga 70 chilometri, collega La Paz a Coroico in Bolivia, attraversando le province patena di Pedro Domingo Murillo e Nor Yungas,  è la strada di comunicazione più pericolosa del mondo.L’ampiezza massima della strada è di 5 metri, che si riduce a 3 nei punti più impervi,  è ricca di curve e cascatelle, e la caduta frequente di acqua genera delle frane e smottamenti, rendendo totalmente instabile il terreno.
La strada ovviamente non è transennata, e se da un lato c’è la parete della montagna, dall’altra c’è il vuoto,un vuoto che conta circa 300 metri di altezza.

Si dice fu scavata a mano dai prigionieri paraguayani durante la Guerra del Chaco, tra il 1932 e il 1935.
Non è solo il suo  nome  a mettere i brividi, ma la sua struttura che lascia veramente con il fiato sospeso.

Nonostante la sua fama, legata alla pericolosità, questa strada è meta ogni anno di turisti impavidi che vedono in questo percorso  una sfida personale da affrontare con ogni mezzo.Uno dei fenomeni più in voga è quello di percorrerlo con la bicicletta, per un tour veramente fuori dal mondo, ovviamente da sconsigliare a chi soffre di vertigini e soprattutto a chi non è amante dell’avventura.

Una grande tragedia

A questa strada è legato un tragico avvenimento accaduto nel 1983 è proprio qui avvenne un  incidente stradale tra i più tragici della storia che costò la vita a più di 100 persone. Dopo questa tragedia si decise, nel 1990, di imporre la guida a destra all’inglese su questa strada, a differenza delle altre strade del paese, e questo per consentire ai conduttori di mezzi di poter almeno controllare il bordo del dirupo durante gli incroci con gli altri mezzi.

 

Tags :
Curiosità
Condividi:
Richiedi un preventivo

Chiamaci o contattaci e richiedi subito un preventivo.