Chiamaci subito

081 711 61 18

Tour alla scoperta delle mete di Carnevale

viaggio-carnevale-2016-in-pullman

Mancano ancora pochi giorni al Carnevale e se avete già scelto come mascherarvi ma ancora non avete deciso come festeggiarlo e soprattutto dove, vi consigliamo di leggere questo articolo per avere qualche dritta sulle mete italiane e non, più indicate per l’occasione.

Carnevale al Nord e al Sud

Se avete deciso di trascorrere questo giorno lontano da casa vi consigliamo di spostarvi con la famiglia o gli amici acquistando un biglietto d’autobus di Gran turismo che vi porti nelle diverse mete da voi desiderate come per esempio: Venezia, meta classica che come ogni anno offre una manifestazione molto suggestiva e senza tempo e che vale la pena vedere.

Altra meta consigliata è sicuramente Viareggio, che affascina ogni anno turisti da tutto il mondo con le sue sfilate di carri, che trasforma la città in un vero palcoscenico teatrale. Questo Carnevale è stato istituito nel 1873 da alcuni signori che decisero di sfilare con carri pieni di fiori, nella stessa occasione fu organizzata anche una mascherata di protesta dei cittadini, costretti a pagare troppe tasse, e fu preso in giro proprio il capo degli esattori comunali. Questa manifestazione goliardica piacque così tanto che ogni anno fu rinnovata dando vita poi al vero e proprio Carnevale.

Chi vuole invece rimanere al sud è altamente consigliato il Tour per il Carnevale di Putignano, che si svolge in Puglia, manifestazione che rimanda a diversi riti popolari. Uno dei riti più antichi è lo “Ndondaro”, rumoroso corteo di gente vestita da contadino, guerriero o altrimenti, che percorre le vie della città cantando e suonando strumenti improvvisati. “Ndondaro” è un termine dialettale legato al movimento dell’altalena.

Per chi invece preferisce allontanarsi dall’Italia anche solo di un po’ è consigliata la partecipazione al carnevale di Nizza, anche questo molto caratteristico e coinvolgente. Questa opzione è possibile perché la nostra “Agenzia la D’Agostino tour” si occupa di trasferimenti non solo a livello nazionale ma anche internazionale.

Grazie alla possibilità di usufruire di un trasporto tutto compreso sia andata e ritorno, è possibile inoltre trascorrere il Carnevale in tutta tranquillità anche solo per un giorno.

Se invece siete ritardatari e non avete trovato più posto nei grandi bus ma non volete rinunciare a partire, potete benissimo noleggiare con il vostro gruppo un mini bus che corrisponda alle vostre esigenze che può ospitare dalle 20-30 persone;  per gruppi più piccoli invece c’è la possibilità di noleggiare una mini volume in tutta autonomia e che dia la possibilità di sostare nel luogo prescelto anche qualche giorno in più del dovuto.

Detto ciò è il momento di scegliere, e voi dove volete trascorrere il Carnevale 2016?

Tags :
Curiosità
Condividi:
Richiedi un preventivo

Chiamaci o contattaci e richiedi subito un preventivo.